martedì 20 gennaio 2015

RISO VENERE CON DADOLATA DI ZUCCA, FONDUTA DI ZOLA E NOCI

...e ti ri-prendo per la gola...


Ricette del pranzo della domenica..quelle domeniche che ci si sveglia tardi ma non troppo..e si resta nel letto abbracciati a crogiolarsi sapendo di non dover correre, almeno per un giorno.
La domenica a casa mia si mangia tardi, sopratutto se il giorno prima non si è già preparato qualcosa per il pranzo. Fa tutto parte del piano-relax dell'unico no-stress-day della settimana.
La domenica mi affido alle idee dell'ultimo minuto, quelle che mi vengono nel letto mentre mi godo la luce che filtra dalle tende, quelle che poi, invece, apro la credenza e ..apppperò, il riso venere me lo ero scordata!! ^_^


INGREDIENTI X 2 PERSONE

200 GR DI RISO VENERE
100 GR DI ZUCCA
80 GR DI ZUCCA COTTA AL FORNO E RIDOTTA IN PUREA
2 SCALOGNI
80 GR DI ZOLA PICCANTE
PANNA LIQUIDA
BRODO VEGETALE
3 GHERIGLI DI NOCE
OLIO EVO
SALE 
PEPE

Per prima cosa cuocete al forno un pezzo di zucca per fare la purea..io l'avevo già in frigo dal giorno prima, quindi questo passaggio l'ho evitato!
Poi tagliate a dadini la zucca cruda e mettetela a rosolare in una padella dove avete precedentemente imbiondito uno scalogno in olio evo. Cuocetela finché si sarà ammorbidita e cotta anche all'interno ma non deve disfarsi..(assaggiatela..è sempre il test migliore ^_^). Salate e pepate.


In un padellino antiaderente mettete lo zola e fatelo sciogliere. Aggiungete poi un goccio di panna liquida e mescolate finché no si formerà una cremina.


Tagliate uno scalogno e mettetelo a soffriggete in olio evo. Versate il riso venere e fatelo tostare per 2 minuti, poi iniziate a versare poco alla volta il brodo vegetale come un normale risotto. A metà cottura aggiungete la purea di zucca cotta al forno (io ne avevo in frigo da una precedente ricetta del giorno prima, ma voi cuocetela prima di iniziare il tutto). Mescolate il riso e fate incorporare bene la zucca, poi continuate la cottura aggiungendo il brodo vegetale.


Lasciate che il riso si asciughi un po', poi impiattate. Io ho usato un coppapasta tondo dove ho messo il riso, ho poi aggiunto la dadolata di zucca e la fonduta di zola guarnendo con le noci.
Un giro di pepe per finire e taaac...
Il sapore particolare del venere, il piccante dello zola e la dolcezza e cremosità della zucca..un contrasto perfettamente equilibrato che..
"Cavolo Je...stavolta ti sei superata! E' perfetto!! E' quasi un peccato finirlo!"

Conquistato ^_^

Ri-conquistato <3




20 commenti:

  1. Ricetta molto carina per come si presenta e mi piace anche l'abbinamento dei sapori. Brava!

    Fabio

    RispondiElimina
  2. Ottima ricetta, io adoro il riso Venere! Ti devo assolutamente seguire anche con il mio blog di cucina, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annuska!! Benvenuta!!
      Sono contenta che questa ricetta incontri i tuoi gusti!!
      A presto!!
      Jess

      Elimina
  3. un ottimo modo per gustare il riso venere, bella ricetta, brava

    RispondiElimina
  4. Questo piatto è molto interessante! Devo assolutamente provarlo a fare! Complimenti Giulietta :) Un salutone

    RispondiElimina
  5. I colori di questo piatto sono incantevoli O_O e chissà che buonooooo..hai fatto proprio bene a concederti questa coccola :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro!si buonissimo..diciamo che in testa alla classifica di gradimento del mio moroso..che ha gia chiesto di ripetere!!e io chiaro..ripeterò!
      Un bacio grande!

      Elimina
  6. Uno tripudio di colori e di sapori assolutamente da provare!!!!
    Bravissima Jess!!
    Un mega abbraccio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen...si,se in qiuesto momento dovessi consigliarti un piatto da provare..sarebbe questo e io ne arei onorata!!

      Elimina
  7. tu sei il male...
    Dio quanto mi piaci ragazza, con questi piatti raffinati e cicciosi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha.. Alice!! Basta fare porzioni piccole e diventa meno diabolico!! ;-P

      Elimina
  8. Adoro il riso venere, l'ho cucinato in 100 modi e il tuo, con la zucca, è bellissimo e molto invitante.
    La fonduta di noci poi....dà il colpo di grazia!
    Ciao cara, buona giornata
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace molto..chissa forse x il colore, o per il profumo intenso in cottura, da spazio alla fantaia e ad accostamenti audaci ma che conquistano!!
      Buona giornata anche a te bellezza!

      Elimina
  9. Jess, questo è un piatto meraviglioso, la presentazione ti rapisce i sensi! Adoro il riso venere e questa splendida ricetta mi piace tantissimo! Sei bravissima!
    Un abbraccio e buona domenica carissima!
    Laura♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura..si questo riso ha rapito anche noi..in effetti!!! ^_^
      Un abbraccio grande!

      Elimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Grazie per la tua visita!! Ogni commento positivo è fonte di gioia immensa..ogni critica costruttiva è di insegnamento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari